fbpx
Pixel - BannerTop - start 01.11.2021
Magazine di informazione e opinione dell' Appennino Tosco-Emiliano
ADV
Image

“Life is a snowball. The important is find wet snow and really long hill”
“La vita (come gli investimenti) è una palla di neve. L’importante è trovare neve fresca e lunghi pendii”
Così cita W. Buffet, l’Oracolo di Omaha, uno dei migliori investitori della storia grazie al suo approccio basato sul value investing, un processo di investimento basato sulla valutazione di un titolo derivante dall’analisi di dati economici/finanziari fondamentali.
Si pone molta importanza ad un elemento fondamentale per avere successo in un processo di investimento, il TEMPO.

I risultati negli investimenti, così come accade per ogni traguardo della nostra vita, derivano da un processo continuo e di lungo termine.
Possiamo immaginare di essere sotto una fitta nevicata tra le colline. Il nostro desiderio è quello di avere una enorme palla di neve, così apriamo i palmi delle nostre mani sui quali si posano tantissimi piccoli  fiocchi cadenti fino a che non iniziamo a compattarli formando un piccola sfera di neve. Ma mano che nuovi fiocchi si posano su di essa la palla si fa sempre più grande fino a che non raggiunge la giusta dimensione per poterla fare rotolare lungo il pendio della collina. Lentamente inizia a rotolare, acquisendo maggiore velocità raccoglie neve su neve fino a raggiungere dimensioni sempre più grandi.

Questa è la rappresentazione del successo del 4° uomo più ricco del mondo con i suoi 90,5 miliardi di dollari (Fonte : Forbes 2015) che a soli 11 anni ha iniziato ad investire i suoi risparmi continuando ad reinvestire i suoi risultati ottenuti.

Gli investimenti si comportano perfettamente come nell’immaginario della palla di neve. Chiunque voglia vedere il proprio capitale crescere in modo sistematico fino a divenire un enorme palla di neve deve seguire 3 regole fondamentali:

1. Trovare neve fresca: Destinare periodicamente una piccola parte delle proprie entrate in un processo di investimento diversificato.
2. Trovare una collina da un pendio lungo: Prima iniziamo ad investire più sarà lungo il percorso nel quale l’investimento genera il suo profitto.
3. Lasciar rotolare la palla di neve: Man mano che il nostro capitale si rivaluta, più tempo rimarrà investito e maggiore saranno i profitti grazie all’effetto dell’interesse composto, in base al quale ogni profitto viene reinvestito e sul quale maturerà altra remunerazione.

Infatti se si fosse investito 50$ al mese nell’indice azionario americano S&P500 negli ultimi 60 anni, dal dicembre 1960 ad oggi, avremmo investito in totale 720 mesi per 50$ un totale di 36.000,00$. Seguendo le tre semplici regole precedenti oggi avremmo ottenuto un capitale di 647.426,17$, un rendimento totale di 1698% pari a 4,93% medio annuo composto.
Vero è che se nel dicembre del ’60, l’investimento fosse stato compiuto con tutto il capitale di 36.000$ oggi il valore sarebbe stato di gran lunga maggiore 2.044.955$, quasi 3 volte tanto. Questo accade per la magia dell’interesse composto, grazia al quale più tempo il capitale rimane investito e maggiore sarà la rivalutazione.

Mirko Avietti Investire, L’importanza Del Tempo E La Potenza Dell’interesse Composto

Questo significa anche che prima iniziamo ad investire e maggiori saranno i benefici.
Consideriamo per esempio due investitori, investitore 1 e investitore 2, che vogliono investire 6.000€ ogni anno nello stesso mercato il cui ritorno medio annuo è del 5% (come abbiamo visto precedentemente per l’indice americano S&P500) per una durata di 40 anni ma con disponibilità e tempi diversi.

INVESTITORE 1:
Inizia oggi investendo 6.000€ ogni anno per 15 anni consecutivi. Dopo 15 anni non effettua nessun versamento aggiuntivo e lascia remunerare il capitale investito.
Capitale investito = 60.000€

INVESTITORE 2:
Inizia 10 anni dopo versando sempre 6.000€ ogni anno per 25 anni consecutivi.
Capitale Investito = 150.000€

Dopo i 40 anni i risultati sono i seguenti:
L’investitore 1 ottiene una rivalutazione totale di 342.473$ investendo solamente 60.000$ ottenendo così una rivalutazione del 470%.
L’investitore 2, iniziando 10 anni dopo ma investendo 150.000$, due volte e mezzo il capitale del primo investitore, ottiene una rivalutazione poco superiore di 348.695$, un “misero” 132%.
In questo caso aver iniziato prima un processo di investimento ha dato l’opportunità al capitale di sfruttare la principale fonte di remunerazione, il tempo, avviando prima il processo di rivalutazione dando maggiore efficienza all’investimento tale che con 1/3 del capitale investito il primo investitore ha ottenuto alla fine del tempo un rendimento quasi 4 volte maggiore.

Mirko Avietti Investire, L’importanza Del Tempo E La Potenza Dell’interesse Composto

Il Dott. Mirko Avietti
può essere contattato al +39.338.6666230 oppure via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..


 

ADV

Primo piano

L'imprenditore agricolo Bizzarri: «Il cambiamento climatico come opportunità, ma occorre cambiare logistica». Evoluzioni, opportunità, e nuovi punti di forza delle produzioni agricole sull'Appenino.

L'imprenditore agricolo Bizzarri: «Il cambiamento climatico come opportunità, ma occorre cambiare logistica». Evoluzioni, opportunità, e nuovi punti di forza delle produzioni agricole sull'Appenino.

Economia & Lavoro 22 Novembre 2021
«La logistica è la nota dolente non della nostra azienda, ma di tutto il comparto agricolo montano. Trovare una sintesi tra tutte le aziende sarebbe...
Cambiamento climatici e prodotti tipici: il piano Coldiretti per il rilancio del settore e il Decalogo per l’agricoltura che verrà

Cambiamento climatici e prodotti tipici: il piano Coldiretti per il rilancio del settore e il Decalogo per l’agricoltura che verrà

Le Interviste di MR | AltoReno 20 Novembre 2021
Punti di forza e punti deboli della montagna. Strade, autostrade digitali e smartworking, potere attrattivo dell’ambiente montanino e dei prodotti tipici. Difficoltà derivanti dai cambiamenti...
Un faro in mezzo all'Appennino... miraggio? No, è a Gaggio Montano

Un faro in mezzo all'Appennino... miraggio? No, è a Gaggio Montano

Cultura 19 Novembre 2021
Un faro, solitamente, è usato per indicare una costa pericolosa, una scogliera, rocce appuntite e in generale tutto ciò che aiuta i marinai a rendere...
Tutto pronto per la stagione invernale 2021/2022, ma manca forza lavoro

Tutto pronto per la stagione invernale 2021/2022, ma manca forza lavoro

OnLine 18 Novembre 2021
Buona visione Intervista ad Andrea Formento, presidente di Federfuni Italia, ascoltato da Metropoli Rurali Alto Reno alla vigilia dell'inizio della stagione turistica...
Torna il dottore in montagna

Torna il dottore in montagna

L'opinione... 15 Novembre 2021
Alla fine il buon senso ha prevalso. La montagna pistoiese torna ad avere un medico di famiglia: sarà il dottore Gianmaria Brizzi, che da questo...
Ceri (G.B.C. S.r.l.): «Un capannone industriale in montagna? Costa un quinto rispetto alla piana»

Ceri (G.B.C. S.r.l.): «Un capannone industriale in montagna? Costa un quinto rispetto alla piana»

Economia & Lavoro 12 Novembre 2021
«Comprare un capannone a Campo Tizzoro non è la stessa cosa che comprarlo a Prato a Sesto Fiorentino. I costi sono sicuramente molto inferiori». Lo...
ADV