Magazine di informazione e opinione sull' Appenino Tosco-Emiliano
Image

La cultura e la lettura di un buon libro comodamente da casa, anche perché non può o non vuole spostarsi verso una biblioteca. Si chiama “C'é un libro per te - A casa in buona compagnia” l'interessante iniziativa messa in opera dalla Lega SPI/CGIL della Montagna Pistoiese. Non una biblioteca intesa come "muri e scaffali", ma una biblioteca di prossimità, nata per ridurre le distanze tra la cultura e le aree più interne della nostra regione come quelle della montagna pistoiese, appunto.
Come le altre "Biblioteche di LiberEtà", anche questa è dedicata al valore e al ricordo della Liberazione ed è stata concepita per venire incontro alle esigenze delle persone anziane, con difficoltà di movimento o che comunque vogliono un servizio che, oltre al piacere della lettura, offra la possibilità di scambiare due chiacchiere ora che la pandemia sembra aver allentato la presa.


Ma come funziona la biblioteca? Si può prenotare on line al seguente indirizzo: https://biblioteca.spicgiltoscana.it/home/vetrina


Non una biblioteca intesa come "muri e scaffali", ma una biblioteca di prossimità, nata per ridurre le distanze tra la cultura e le aree più interne della nostra regione


Qui si può scegliere un libro dai circa 2000 che attualmente compongono il catalogo (peraltro in continua espansione) suddiviso per genere: gialli, storia, politica, scienze e molti altri. Successivamente si verrà contattati quanto prima per il ritiro e se non ci si può recare di persona,  sarà possibile trovare con i volontari del servizio il miglior modo di consegna. La sede della Lega SPI CGIL Montagna Pistoiese si trova in via Marconi 197 a San Marcello Pistoiese. L'orario di apertura è il seguente: giovedì dalle 9,00 alle 12,00. E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Per comunicazioni urgenti o importanti si può contattare il 348 5285436.


Come scrivono i promotori dell'iniziativa, occorre ricordarsi che leggere migliora le nostre conoscenze, espande il nostro vocabolario, migliora la memoria, rende più forte la capacità analitica del pensiero, migliora il nostro livello di attenzione e di apprendimento e provoca tranquillità. E allora, perché non farlo?