fbpx
Pixel - BannerTop - start 01.11.2021
Magazine di informazione e opinione dell' Appennino Tosco-Emiliano
ADV
Image

Sapete bene quanto spesso guardiamo da vicino case e abitazioni poste nelle zone di collina e montagna di Toscana ed Emilia-Romagna. I motivi li conoscete: prezzi al metro quadro ben più bassi della città, facile accesso ai servizi nella stragrande maggioranza dei casi, possibilità di fare smart working, poco traffico in paese, zero smog e potremo andare avanti per ore. Tuttavia, se siete su Metropoli Rurali Alto Reno, avrete capito benissimo a cosa ci stiamo riferendo. Andiamo dunque a vedere le ultime occasioni presenti sul nostro sito, con un occhio di riguardo ai prezzi che, in alcuni casi, sembrano frutto di un errore di battitura (abbiamo controllato, non lo sono).


Partiamo allora da Porretta Terme, paese interessantissimo perché dotato di tutti i servizi della città oltre a essere ben collegato con Bologna e Pistoia sia tramite strada che via ferrovia.
Questo particolare appartamento di oltre 80 metri quadri (Vai all'annuncio) si trova proprio nel centro storico cittadino, quindi comodo a piedi a tutti i servizi ed essendo ad un piano alto gode anche della particolare vista sul Rio Maggiore e sui monti circostanti. É composta da ingresso arredabile, salotto, cucinotto con balcone e bagno al terzo piano. Collegato con scala interna in legno presenta le due camere della zona notte al livello soprastante. Per questa abitazione la richiesta è di 66mila euro.


ADV


Più grande questo appartamento, 122 metri quadri (Vai all'annuncio), sempre a Porretta, all'imbocco della centralissima Via Mazzini. L'appartamento è composto da ingresso , doppio salone con balcone panoramico, ripostiglio, cucina, due camere da letto matrimoniali, bagno e secondo bagno di servizio. Inoltre c'è una cantina situato nel piano interrato. La richiesta è di 107mila euro.


Ci spostiamo di appena due chilometri in auto dal centro di Porretta. Qui (Vai all'annuncio)viene offerto un bilocale di 50 metri quadri a 40mila euro, posto al piano terra di una palazzina dotato di riscaldamento autonomo e posto auto privato.

Infine, a due km dal paese di Porretta Terme e a pochi minuti di auto da tutti i servizi e da due stazioni ferroviarie della linea Porrettana, viene offerta una porzione di casa bifamiliare (Vai all'annuncio) con ingresso autonomo, giardino esclusivo, accessori e cantine di 85 metri quadri. L'abitazione è dotato anche di terrazzone abitabile, oltre che di cantina, giardino e magazzino/tavernetta, dotato peraltro di un bagno di servizio. Per questo la richiesta è di 80mila euro.


Vi invitiamo ad osservare voi stessi le ultime proposte immobiliari, non solo di Porretta o Alto Reno Terme ma anche delle zone limitrofe, sempre nuove ed aggiornate, sul nostro sito, alla sezione “Annunci” in alto a destra della barra del menu. Buona ricerca!

 

ADV

Primo piano

L'imprenditore agricolo Bizzarri: «Il cambiamento climatico come opportunità, ma occorre cambiare logistica». Evoluzioni, opportunità, e nuovi punti di forza delle produzioni agricole sull'Appenino.

L'imprenditore agricolo Bizzarri: «Il cambiamento climatico come opportunità, ma occorre cambiare logistica». Evoluzioni, opportunità, e nuovi punti di forza delle produzioni agricole sull'Appenino.

Economia & Lavoro 22 Novembre 2021
«La logistica è la nota dolente non della nostra azienda, ma di tutto il comparto agricolo montano. Trovare una sintesi tra tutte le aziende sarebbe...
Cambiamento climatici e prodotti tipici: il piano Coldiretti per il rilancio del settore e il Decalogo per l’agricoltura che verrà

Cambiamento climatici e prodotti tipici: il piano Coldiretti per il rilancio del settore e il Decalogo per l’agricoltura che verrà

Le Interviste di MR | AltoReno 20 Novembre 2021
Punti di forza e punti deboli della montagna. Strade, autostrade digitali e smartworking, potere attrattivo dell’ambiente montanino e dei prodotti tipici. Difficoltà derivanti dai cambiamenti...
Un faro in mezzo all'Appennino... miraggio? No, è a Gaggio Montano

Un faro in mezzo all'Appennino... miraggio? No, è a Gaggio Montano

Cultura 19 Novembre 2021
Un faro, solitamente, è usato per indicare una costa pericolosa, una scogliera, rocce appuntite e in generale tutto ciò che aiuta i marinai a rendere...
Tutto pronto per la stagione invernale 2021/2022, ma manca forza lavoro

Tutto pronto per la stagione invernale 2021/2022, ma manca forza lavoro

OnLine 18 Novembre 2021
Buona visione Intervista ad Andrea Formento, presidente di Federfuni Italia, ascoltato da Metropoli Rurali Alto Reno alla vigilia dell'inizio della stagione turistica...
Torna il dottore in montagna

Torna il dottore in montagna

L'opinione... 15 Novembre 2021
Alla fine il buon senso ha prevalso. La montagna pistoiese torna ad avere un medico di famiglia: sarà il dottore Gianmaria Brizzi, che da questo...
Ceri (G.B.C. S.r.l.): «Un capannone industriale in montagna? Costa un quinto rispetto alla piana»

Ceri (G.B.C. S.r.l.): «Un capannone industriale in montagna? Costa un quinto rispetto alla piana»

Economia & Lavoro 12 Novembre 2021
«Comprare un capannone a Campo Tizzoro non è la stessa cosa che comprarlo a Prato a Sesto Fiorentino. I costi sono sicuramente molto inferiori». Lo...
ADV