Magazine di informazione e opinione sull' Appenino Tosco-Emiliano
Uffici Postale, in montagna

La provincia di Pistoia ha provveduto a riaprire una lunga serie di uffici postali che erano stati chiusi nelle aree montane tra il 2019 e l'inizio del 2020. Un gran bel risultato, visto che per molti territori, l'ufficio postale rappresenta un servizio fondamentale ed essenziale per la comunità. In questo 2020, la provincia di Pistoia, insieme a Poste Italiane, è riuscita a fermare una pericolosa possibilità: quella della chiusura definitiva di decine di uffici postali che avrebbero prodotto un ulteriore rischio spopolamento per molti territori decentrati rispetto ai capoluoghi di pianura.

QUOTE: L'attuale presidente Marmo, dopo le prime riaperture avvenute dopo il mese di aprile 2020, ha sollecitato nuovamente Poste Italiane per aumentare ancora i giorni di apertura dei vari uffici postali montani.


Di seguito riportiamo la lista degli uffici che sono stati “salvati” dalla definitiva chiusura, e i giorni di apertura validi per il 2020, nell'area della Metropoli Alto Reno o immediate vicinanze:

  • Piano degli Ontani (Abetone Cutigliano) - Lunedì
  • Casore del Monte (Marliana) - Mercoledì
  • Momigno (Marliana) - Martedì, Giovedì, Venerdì
  • Montagna Pistoiese (Marliana) - Venerdì
  • Capostrada (Pistoia) - Martedì, Giovedì, Sabato
  • Grazie (Pistoia) - Lunedì
  • Piastre (Pistoia) - Mercoledì
  • Pracchia (Pistoia) - Lunedì
  • San Mommè (Pistoia) - Mercoledì
  • Villa Baggio (Pistoia) - Venerdì
  • Montemagno di Quarrata (Quarrata) - Lunedì, Mercoledì, Venerdì
  • Pavana Pistoiese (Sambuca Pistoiese) - Mercoledì
  • Calamecca (San Marcello Piteglio) - Venerdì
  • Lizzano Pistoiese (San Marcello Piteglio) - Venerdì
  • Pontepetri (San Marcello Piteglio) - Mercoledì
  • Popiglio (San Marcello Piteglio) - Lunedì, Mercoledì, Venerdì
  • Prataccio (San Marcello Piteglio) - Venerdì


L'attività dell provincia di Pistoia non si è fermata in tal senso: l'attuale presidente Marmo, dopo le prime riaperture avvenute dopo il mese di aprile 2020, ha sollecitato nuovamente Poste Italiane per aumentare ancora i giorni di apertura dei vari uffici postali montani, in modo da agevolare ancor di più la cittadinanza nell'usufruire dei servizi delle Poste e smaltire le code viste nella prima fase post-lockdown. La sensazione è che, visto il continuo pressing da parte delle istituzioni, nelle prossime settimane si possa assistere a nuove aperture, a tutto vantaggio della popolazione residente nei borghi collinari o montani della provincia di Pistoia.